AIM Italia:Inaugurazione del nuovo centro verri in Val Cavallina

Da sempre lo sforzo di AIM Italia è stato quello di fornire ai propri clienti le massime garanzie in termini di sanità e qualità del materiale seminale.

L’inaugurazione del nuovo centro di raccolta di materiale seminale di Sabato 22 Febbraio rappresenta, qualora ci fosse stato bisogno di ulteriori prove, una sintesi di quanto è stato poc’anzi sottolineato.

Alla presenza di una ristretta cerchia di persone tra cui oltre ai gestori del nuovo centro sono intervenuti i principali funzionari di Topigs Norsvin Italia ed AIM Italia, nonché il Global Product manager di AIM Worldwide: Peter Berkvens, responsabile di tutti i centri di F.A. suina a livello mondiale.

Le motivazioni per cui questo evento così importante ha visto la presenza soltanto delle persone maggiormente coinvolte con l’attività e addirittura ha anticipato di qualche settimana l’arrivo degli animali, sono ovvie ed hanno a che fare con la scelta di privilegiare la biosicurezza e la ferma volontà di non mettere a repentaglio per nessuna ragione la sanità dei verri stessi.

Il taglio del nastro è toccato al Direttore Generale di Topigs Norsvin Italia il quale ha voluto rimarcare come l’ultimo centro nato sebbene da considerarsi un fiore all’occhiello, non si possa considerare un punto di arrivo, bensì una tappa all’interno di un ben più ambizioso processo di crescita.

Ubicato in Valcavallina, in una zona a bassissima densità suina, il nuovo centro di raccolta è stato strutturato ponendo grandissima attenzione a tutte le norme di biosicurezza al fine di assicurare agli animali allevati i massimi standard sanitari.

Il centro è il risultato dell’esperienza di oltre 50 anni di attività di AIM Worlwide nella fecondazione artificiale suina in tutto il mondo ed è dotato delle migliori e più innovative tecnologie applicate alla produzione.

La struttura è stata disegnata per assicurare ai verri il massimo benessere e comfort possibile: pertanto gli animali sono allevati su lettiera permanente che garantisce un’ottima qualità di vita.

Innovativi impianti di gestione climatica della ventilazione e della temperatura in stalla, offrono anche ai tecnici impegnati nel ciclo produttivo un ambiente di lavoro ottimale e consono alle attività svolte.

La sala monta è dotata di attrezzature brevettate da AIM Worldwide che permettono di gestire il lavoro del prelievo in maniera efficiente e con la possibilità di tracciare il materiale seminale prodotto, grazie ad esempio ad un sistema di riconoscimento RFID (Radio Frequency Identification) che consente l’identificazione del singolo verro e l’associazione dello stesso con il relativo eiaculato.

Tutta la struttura è sottoposta al controllo di numerose telecamere di sorveglianza sia all’interno che all’esterno della stalla e di un impianto di allarmi che segnala ogni apertura non autorizzata degli accessi all’allevamento. Tutte queste informazioni sono trasmesse in tempo reale al responsabile del centro.

Un rilevatore biometrico consente l’accesso nella struttura del laboratorio e della stalla solo ai tecnici autorizzati, registrando gli orari di entrata e uscita del singolo operatore: ciò permette un controllo continuo della gestione del centro anche a distanza.

In conclusione, come si evince da quanto illustrato, il nuovo centro di raccolta di seme di AIM Italia rappresenta ad oggi il più innovativo e tecnologico centro verri a livello nazionale e migliora ulteriormente la biosicurezza e la qualità del materiale seminale suino fornito ai propri clienti.

Condividi questo post:

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email