Migliore benessere animale grazie ad una selezione innovativa

Sanità e Ambiente

Migliore benessere animale grazie ad una selezione innovativa

La selezione per ottenere suini più robusti con buoni appiombi, arti e piedi forti, si può raggiungere con l’osservazione della conformazione, dell’andatura e la riduzione delle zoppie causate dall’osteocondrosi. La ricerca di Topigs Norsvin ha evidenziato come la selezione per una struttura più armoniosa dell’animale si raggiunge come parte di un obiettivo di selezione che deve essere bilanciato. La longevità della scrofa può e deve essere incrementata cosicchè possa rimanere in allevamento più a lungo senza compromettere però il suo benessere.

Le ricerche dimostrano una forte correlazione tra zoppie ed osteocondrosi che si può verificare in diverse parti anatomiche del suino.

Sviluppando un metodo per valutare con un punteggio l’osteocondrosi (OC) attraverso l’utilizzo della tomografia computerizzata (TAC) sui verri, lo studio mostra come sia possibile utilizzare la selezione genetica al fine di ridurre l’incidenza dell’osteocondrosi nei suini. Lo studio dimostra inoltre che, se si vuole ottenere un vero e proprio progresso genetico per i caratteri relativi alla conformazione del suino, l’inclusione di queste osservazioni all’interno di un obiettivo di selezione è molto più efficace che la pura selezione basandosi solo sulla valutazione fenotipica.

Leggi l’articolo: